La reflex è davvero morta? Oppure come al solito si sta esagerando?

Aggiornato il: 28 ott 2019


Qualche anno fa scrissi sul mio sito un articolo sulle potenzialità delle macchine mirrorless. Era stata da poco presentata la Olympus Pen (sì lo so che la prima mirrorless in commercio della storia in realtà è stata la Panasonic Lumix G1, ma a me colpì di più la Pen che uscì immediatamente dopo) e scrissi che il futuro della fotografia sarebbe andato proprio nella direzione delle mirrorless. Dal momento in cui quelle fotocamere erano state presentate sul mercato secondo me era chiaro che la storia delle macchine fotografiche aveva preso una svolta e che non si sarebbe potuti tornare indietro. Ciò lo dissi ancora prima del periodo in cui le mirrorless divennero così malviste dai cosiddetti "puristi" che gli attribuirono l'acronimo EVIL (Electronic Viewfinder Interchangeable Lens), cioè il male. Sono contento che a circa dieci anni di distanza da quell'articolo (che colpevolmente tolsi dal sito perché lo ritenevo ormai obsoleto e che invece oggi avrebbe assunto un diverso significato) quello che mi ero sbilanciato a dire sia invece oggi sotto gli occhi di tutti: le mirrorless non rappresentano più il futuro ipotetico della fotografia, ma ne sono il presente consolidato.

Data questa premessa vi chiederete il perché del titolo, ma è presto detto: se le mirrorless rappresentano il presente ed il futuro, le reflex sono state il passato, sono ancora presenti oggi e lo saranno ancora per nel nostro futuro (almeno quello più prossimo). Infatti è chiaro che con l'avanzare della tecnologia le mirrorless stanno superando i loro punti deboli che ne hanno inizialmente limitato la diffusione e si prenderanno ulteriori quote di mercato, ma è altrettanto vero che le reflex continuano ad esistere e sono ancora diffusissime.

Probabilmente nei prossimi anni di reflex ne vedremo presentare sempre meno e forse caleranno ulteriormente anche i dati di vendita, ma è anche vero che chi ha una reflex oggi e ci si trova bene non è detto che abbia voglia di spendere parecchi soldi per cambiare tutto il proprio corredo in favore di una mirrorless. Un fattore non secondario di questo periodo di transizione che stiamo vivendo e che viene spesso sottovalutato da chi fa le analisi è che mai come oggi il mercato dell'usato delle reflex è vivace e permette di trovare delle offerte per corpi macchina ed obiettivi di qualità eccezionale a prezzi così interessanti che non possono non far gola all'appassionato di fotografia.

Quando e se le reflex saranno sostituite completamente dalle mirrorless non ve lo so dire e non mi azzarderei a fare previsioni, ma quel che penso è che fra 5 o 6 anni vederne in giro non dovrebbe essere una sorpresa per nessuno e forse fra 10 ne esisteranno ancora dei modelli sul mercato (specialmente quelli destinati ad alcuni settori ultraprofessionali) e chi oggi con tanta sicumera le dà per spacciate nel giro di al massimo un paio di anni è probabilmente lo stesso tipo di persona che leggendo l'articolo che scrissi anni fa a favore delle mirrorless mi prendeva solo per un visionario ed oggi la mirrorless l'ha comprata dicendo a tutti di averci sempre creduto.

#Reflex #Mirrorless

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.