Apple annuncia nuove funzionalità e strumenti fotografici negli aggiornamenti per iOS 13, macOS e iP


Alla World Wide Developer Conference (WWDC) 2019, Apple ha presentato una serie di nuove funzionalità e strumenti orientati alla fotografia all'interno dei suoi nuovi sistemi operativi iOS 13 e macOS, nonché il suo nuovo iPadOS, uno spin-off di iOS progettato specificamente per i tablet più grandi e potenti di Apple.

Di seguito abbiamo raggruppato e riepilogato le migliori funzionalità relative alle foto di ciascuno dei tre sistemi operativi. Ulteriori dettagli verranno aggiunti nel tempo man mano che raccogliamo maggiori informazioni e dettagli.

iOS 13

Le principali modifiche in iOS 13 sono funzionalità nuove e migliorie all'interno delle applicazioni Camera e Foto.

Nell'app Fotocamera, Apple ha aggiunto una nuova modalità Ritratto che chiama High Key Mono.

Un'altra novità della modalità verticale è la possibilità di regolare l'intensità dell'illuminazione. Apple afferma che la sua nuova funzionalità è stata progettata per simulare la sorgente di luce che si avvicina o allontana dal soggetto e persino la luce di intensità più elevata è più morbida, come nel caso di una sorgente di luce fisica. Ogni regolazione viene eseguita individualmente su immagini utilizzando l'intelligenza artificiale per ottenere i risultati più precisi.

Passando all'app Foto su iOS, Apple ha creato un 'l'interfaccia per aggiungere una nuova scheda nella parte inferiore che consente di ordinare automaticamente le immagini in "Anni", "Mesi", "Giorni" e "Tutte le foto", inoltre il nuovo gesto "Pinch" che può essere utilizzato per ingrandire e ridurre un numero elevato di foto, queste schede facilitano l'ordinamento cronologico delle immagini e le schede che sono contestuali, ad esempio, è il compleanno di tuo figlio e le loro informazioni sono nel tuo telefono, la scheda 'Anno' mostrerà le foto di tuo figlio sulle miniature di ogni anno.

Un'altra modifica dell'interfaccia utente nell'app Foto è nella sezione di modifica delle foto. L'interfaccia ora utilizza i pulsanti, simili a quelli che visualizzi su Instagram e altre applicazioni di fotoritocco di terze parti. Apple ha anche aggiunto la possibilità di modificare i video direttamente nell'app Foto, proprio come con le foto. Ora i video possono essere ruotati, regolati e si possono aggiungere filtri come con un'immagine fissa.

iPadOS

Apple ha finalmente dotato l'iPad di un proprio sistema operativo, iPadOS. Non sorprende che il sistema operativo sia effettivamente una versione più potente di iOS, completa di una serie di funzionalità richieste da fotografi di tutto il mondo.

Il primo è il supporto per le unità esterne. Ora, l'app File supporta la navigazione, la modifica, l'ordinamento e il trasferimento di contenuti da hard disk, unità SSD, unità USB, schede SD e persino l'importazione diretta da fotocamere. Tim Cook ha menzionato specificamente la possibilità di importare immagini direttamente in Lightroom CC da una scheda SD o da una fotocamera collegata, evitando di dover prima importare le immagini nel Rullino fotografico.

La prima iterazione di iPadOS porta anche le suddette modifiche trovate nella versione per iOS 13 delle app Fotocamera e Foto.

Inoltre Apple è anche riuscita a ridurre ulteriormente il tempo di risposta quando si utilizza Apple Pencil con un iPad. Apple è già leader nel settore con un tempo di risposta di 20 ms, ma in iPadOS è stato ulteriormente ridotto a 9 ms.

macOS Catalina

Fino ad ora, era necessario hardware e software di terze parti per utilizzare l'iPad come display secondario per il proprio computer macOS. Ora, la funzionalità viene inserita direttamente in macOS Catalina tramite Sidecar.

Sidecar funziona sia con cavo che in modalità wireless e supporta Apple Pencil, trasformando in modo efficace il tuo iPad in un tablet da disegno dedicato collegato direttamente al tuo computer macOS. Sidecar supporterà gli input gestuali e visualizzerà varie funzioni Touch Bar nella parte inferiore del display dell'iPad, anche se non si dispone del Touch Bar MacBook Pro.

Apple ha condiviso un elenco di app supportate, tra cui Affinity Photo, Adobe After Effects, Adobe Premiere Pro, Cinema 4D, Final Cut Pro, Maya e altri. Tuttavia, Adobe Photoshop, Adobe Lightroom, Capture One e altre app relative alle foto sono per ora assenti dall'elenco.

Un elenco di app che Apple ha menzionato specificamente come supportato da Sidecar per il momento.

Aggiungendo questa funzionalità, Apple ha più o meno tolto spazio a software e hardware di terze parti, tra cui Astropad e Duet Display . Tuttavia, fino a quando iPadOS e macOS Catalina non saranno disponibili, le opzioni di terze parti sono l'unico modo per utilizzare l'iPad come display secondario.

#apple

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.