G-CNG5V1EEK1
top of page

Annunciati i vincitori del Italian Sustainability Photo Award 2023

Qualche giorno fa, il 29 novembre 2023, sono stati annunciati i vincitori della quarta edizione dell’Italian Sustainability Photo Award, il primo premio fotografico italiano dedicato alla Sostenibilità.

L'evento è stato organizzato presso in occasione dell’evento di premiazione che si è svolto presso le Gallerie d’Italia di Torino dall’agenzia Parallelozero in collaborazione con il main sponsor PIMCO, tra le principali società di gestione di investimenti obbligazionari al mondo.

Il premio è stato affiancato anche quest’anno dai partner tecnici Nikon, Lowepro e per la prima volta da Fujifilm Italia.


Luigi Avvantaggiato, miglior foto singola
Luigi Avvantaggiato, primo premio per la miglior foto singola - Presso la voliera “Bugs Life” di Bevagna (vicino a Perugia) vengono allevati esemplari di Mosche Soldato Nere (Hermetia Illucens) per creare farine proteiche e oli da poter utilizzare come componente per mangimi. Recentemente, l’Unione Europea ha autorizzato le proteine ​​degli insetti nella dieta di pesci, pollame, suini e animali domestici, e si stanno affermando come componenti regolari. Le materie prime proteiche per i mangimi tradizionali, come la farina di soia e i sottoprodotti di carne e pesce, sono sempre più insostenibili e competono con l’uso umano diretto. Inoltre, l’appetito naturale delle larve della mosca soldato nera può attivare nuovi modelli di economia circolare. Questo perché nutrirli aiuta a smaltire grandi quantità di rifiuti organici dell’industria alimentare e la loro digestione produce risorse che possono essere utilizzate sia in agricoltura che nel settore energetico.

Articolato in tre categorie, sin dalla prima edizione nel 2019 ISPA ha raccolto testimonianze fotografiche sui tre ambiti fondamentali della sostenibilità, sintetizzati nell’acronimo ESG: ambientale, sociale e governance.

I vincitori della quarta edizione sono: Luigi Avvantaggiato, miglior foto singola, premiata con 1500 euro; Mattia Balsamini con Protege Noctem (If darkness disappeared), miglior storia fotografica, premiata con 3000 euro; Michele Borzoni e Rocco Rorandelli con WE - Comunità che difendono l’ambiente (Grant da 10.000 euro per lo sviluppo di un progetto fotografico).

Le proposte sono state valutate da una giuria internazionale presieduta dal giornalista e scrittore Mario Calabresi e composta da Alice Crose, Visual Editor Vanity Fair Italia, Kathryn Cook, Head of Content International Committee of the Red Cross, Andreas Trampe, Senior Photo Editor Stern magazine e Paolo Woods, Fotografo e Direttore artistico Cortona On The Move.



留言