G-CNG5V1EEK1
 

Test non scientifico scopre che non sempre la fotocamera di uno smartphone blasonato è la migliore



Lo YouTuber Marques Browlee ha eseguito un test non scientifico, confrontando ben 20 modelli di smartphone alla cieca, cioè senza sapere quali modelli fossero in competizione tra di loro.


Il test ha lo scopo non di trovare la migliore fotocamere in termini di prestazioni assolute, ma di gradimento del pubblico. Quindi, come premette all'inizio del test Marques Browlee sul suo canale, questo non è assolutamente un test scientificamente valido, in cui i parametri sono assoluti, anzi tutto il contrario, ma si basa sul gradimento del risultato e soprattutto dell'utente medio finale.


Lontano quindi dai test di laboratorio o svolti da professionisti del campo, con utenti normali che scelgono tra 20 foto scattate allo stesso modo, stessa inquadratura e soggetto ma da 20 diversi smartphone.


Questo non è il primo test del genere che svolge Browlee, siamo alla terza "edizione" e ad ogni nuovo test il vincitore non è per nulla scontato, anzi diciamo che ci sono molte sorprese con nomi blasonati che non passano nemmeno la prima selezione.


Le foto non sono particolarmente d'effetto, si è cercato di scattare foto "semplici" foto che molto probabilmente si possono scattare tutti i giorni e in diverse situazioni quotidiane.

Il test ha accumulato una cifra degna di nota circa 10 milioni di voti totali e da questo test è emerso che ad esempio l'iPhone 12 Pro Max non è riuscito a superare neanche la prima selezione essendo stato scartato subito. I partecipanti non sapevano da quale smartphone fossero state scattate le foto, ma avevano semplicemente una selezione da cui scegliere la migliore "secondo loro".


Il vincitore del test è stato l'Asus Zenfone 7 Pro, che come si può notare dalla espressione di Browlee non era il favorito.

Quindi quello che si può evincere da questo test è che indipendentemente da quello che possono dire tutti i test eseguiti da esperti per trovare il migliore tra gli smartphone, alla fine al grande pubblico non interessano le caratteristiche in se, ma il risultato finale, che a quanto pare non sempre coincide con il miglior prodotto, inteso come caratteristiche assolute o. scelto dai tester vari :)


Questo dovrebbe farci riflettere, almeno in parte...

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti