G-CNG5V1EEK1
 

Samsung lancia un sensore da 20 MP da 1 / 3.4 "per l'utilizzo nelle fotocamere anteriori e


sensore samsung

La tecnologia delle telecamere per smartphone si sta muovendo più velocemente che mai e negli ultimi tempi abbiamo visto due nuovi sviluppi su una varietà di dispositivi di fascia media e di fascia alta.


Sempre più telecamere posteriori sono dotate di moduli secondari con lunghezze focali maggiori, solitamente un zoom x2 o x3 volte rispetto al principale.


Nella parte anteriore l'ultima tendenza sono le telecamere "hole punch" che sono praticamente nascoste sotto il display ed escono solo attraverso un piccolo foro, anche se personalmente penso che si vada a perdere molti vantaggi.


Entrambe queste tendenze richiedono sensori di dimensioni ridotte per consentire a progettisti e ingegneri di mantenere sottili i dispositivi premium attuali.


Samsung ha lanciato oggi il suo nuovo sensore ISOCELL Slim 3T2 20MP da 1 / 3.4 "dotato di un pixel pitch da 0,8 μm ed è il più piccolo sensore da 20 MP di Samsung, rendendolo ideale per tali applicazioni.


"ISOCELL Slim 3T2 è il nostro sensore di immagine 20Mp più piccolo e versatile che aiuta i produttori di dispositivi mobili a differenziare il valore del consumatore non solo nelle prestazioni della fotocamera, ma anche nelle funzionalità inclusa la progettazione hardware", ha dichiarato Jinhyun Kwon, vice presidente del System LSI sensor marketing di Samsung Elettronica. "Poiché la richiesta di funzionalità di imaging avanzate nei dispositivi mobili continua a crescere, continueremo a spingere i limiti nelle tecnologie dei sensori di immagine per esperienze utente più ricche."


Oltre alle minuscole dimensioni, il nuovo sensore offre, se utilizzato nelle fotocamere frontali, la tecnologia Tetracell di Samsung, che unisce quattro pixel per lavorare come uno per esposizioni più luminose e meno rumore in condizioni di scarsa illuminazione.


Samsung afferma che Tetracell aumenta la sensibilità alla luce della matrice di filtri colorati a quella di un sensore di immagine da 1.6μm pixel con una risoluzione di 5MP.


Per le applicazioni nelle fotocamere posteriori, ad esempio nei moduli tele, il sensore utilizza una matrice di filtri colore RGB anziché Tetracell. Samsung afferma che le ridotte dimensioni del sensore riducono l'altezza del modulo telecamere di circa il sette percento rispetto agli attuali sensori 20MP da 1/3 di pollice dell'azienda.


Rispetto al sensore 13MP esistente con la stessa altezza del modulo, il 3T2 offre, grazie al maggiore numero di pixel, migliori prestazioni per lo zoom digitale.


Il Samsung ISOCELL Slim 3T2 dovrebbe essere in produzione nel primo trimestre di quest'anno.

0 commenti