Samsung ha avviato la produzione del primo modulo al mondo di una eUFS da 1 TB per dispositivi mobi


Samsung ha annunciato di aver iniziato a produrre in serie il primo modulo al mondo di una Universal Flash Storage 2.1 (eUFS) da 1 TB per dispositivi mobili.

Dato che ora siamo abbastanza vicini al lancio della nuova serie di punta Galaxy S10, sembra logico aspettarsi che verra montato il modulo da 1 TB per almeno uno dei dispositivi S10.

Samsung afferma che il nuovo modulo ha le stesse dimensioni della variante da 512 GB del Galaxy Note 9 e che l'aumento della densità è stato reso possibile grazie alla tecnologia V-NAND che impila verticalmente le celle NAND per massimizzare la densità e l'efficienza.

Secondo Samsung, il nuovo modulo offre velocità di lettura sequenziali fino a 1000 Mbps e velocità di scrittura di 260 Mbps, sufficienti per la registrazione continua di video ad alta velocità a 960 fps.

In termini sia di capacità di archiviazione che di velocità di trasferimento, il nuovo modulo dovrebbe anche costituire un'interessante combinazione con il nuovo chipset Exynos Samsung compatibile con 8K .

Secondo Cheol Choi, vice presidente esecutivo di Memory Sales & Marketing di Samsung, "l'eUFS da 1 TB dovrebbe svolgere un ruolo cruciale nel portare un'esperienza utente simile a un notebook alla prossima generazione di dispositivi mobili"

the 1TB eUFS is expected to play a critical role in bringing a more notebook-like user experience to the next generation of mobile devices.

Se si mettono tutte insieme le novità che sta tirando fuori samsung nell'ultimo periodo ne vedremo delle belle nel mondo degli smartphone.

#Samsung #smatphone

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.