Panasonic presenta la nuova Lumix G90, dimostrando che crede ancora nel formato m4/3

Aggiornato il: 28 ott 2019


Panasonic ha presentato questa mattina la nuova mirrorless Lumix G90 e questa è per molti già una notizia, infatti nonostante Panasonic abbia più volte smentito la questione più di qualcuno aveva scritto che con l'uscita delle mirrorless Full Frame S1 e S1R Panasonic avrebbe abbandonato il formato micro 4/3. Noi ovviamente non ci avevamo creduto per un semplice motivo: affiancare sensori micro 4/3 a quelli Full Frame permette di coprire tutte le esigenze e le fasce di mercato da parte del produttore giapponese che ha tutto l'interesse a portare avanti un sistema già affermato.

La nuova Lumix G90 ha un sensore LiveMOS da 20.3 megapixel senza filtro passa-basso abbinato al processore d'immagine Venus Engine. Si tratta di un sensore stabilizzato (il famoso IBIS di cui si parla tanto) che con la aggiornata funzione Dual IS 2 permette di far funzionare la stabilizzazione del sensore a quella dell'obiettivo (di quelli compatibili ovviamente) che permette di avere una stabilizzazione totale pari a 5 stop. Caratteristiche analoghe a quelle della più professionale delle mirrorless micro 4/3, la Lumix G9.

Le forme sono leggermente più generose rispetto al precedente modello, questo perché secondo Panasonic i possessori della Lumix G80 chiedevano una fotocamera un po' più grande per una presa più sicura e comoda, mentre i possessori di Lumix G9 chiedevano una fotocamera più piccola. La soluzione adottata è stata quindi di creare una fotocamera che fosse una via di mezzo. Il corpo è inoltre resistente agli spruzzi ed alla polvere.

Lo schermo posteriore touch-screen da 1.040.000 pixel mantiene lo snodo che permette di ruotarlo e di vederlo anche quando ci si trova davanti alla fotocamera stessa, funzione molto amata dai tanti Vlogger che usano le mirrorless Panasonic grazie alle loro qualità video superiori alla media. A proposito di video la fotocamera filma in 4K a 30p, ma ha anche la possibilità di filmare in Full HD a 120 fps. Il mirino EVF ha 2.36 Megapixel di risoluzione, la stessa del modello precedente.

Panasonic ha aggiunto una presa per cuffie da 3,5 mm, mentre l'ingresso per il microfono esterno è stato spostato verso l'alto, mantenendolo fuori dalla rotazione del display LCD.

Credevo ci fosse una presa USB-C, invece mantiene una micro-USB. La fotocamera può essere caricata tramite USB, quindi anche da una powerbank in caso di emergenza. Può anche essere alimentata direttamente tramite la presa USB, purché nella fotocamera sia presente una batteria. Sull'altro lato della fotocamera c'è un singolo slot per schede SD, che supporta le UHS-II ad alta velocità.

#PanasonicLumixG90 #Lumix #micro43

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.