G-CNG5V1EEK1
 

Il chipset Samsung Exynos 980 supporta immagini da 108 MP, video 4K a 120 fps


Samsung ha lanciato il suo ultimo chipset di fascia alta per dispositivi mobili che probabilmente farà la sua comparsa negli smartphone Galaxy S e Note di prossima generazione.


Le caratteristiche principali di Exynos 980 sono un modem 5G integrato e molta potenza di elaborazione, ma il nuovo chip ha anche molto da offrire.


Il chipset supporta risoluzioni di immagine fino a 108 MP, il che significa che è pronto per l'uso con i sensori Quad-Bayer ad alta risoluzione di prossima generazione. Il processore del segnale di immagine supporta fino a cinque sensori e può elaborare simultaneamente tre immagine separate, consentendo l'unione avanzata delle stesse e altri metodi di imaging computazionale.

Esiste anche un'unità integrata di neural processing (NPU) appositamente progettata per eseguire compiti di "intelligenza artificiale" consentendone l'utilizzo per il rilevamento di scene e oggetti e la successiva ottimizzazione dei parametri della fotocamera.


I dispositivi mobili basati su Exynos 980 saranno anche in grado di codificare e decodificare video 4K a 120 frame al secondo (fps) e il supporto per HDR10+ con mappatura dinamica dovrebbe comportare una migliore resa cromatica nei video clip.


Non esiste una data di rilasciato per questo chipset, ma è sicuro che i futuri smartphone Samsung saranno probabilmente i primi a poterne sfruttare tutte le prestazioni.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti