G-CNG5V1EEK1
 

Fotografata la galassia più lontana di sempre, a 13,5 miliardi di anni luce di distanza



Un team di astronomi internazionali ha scoperto quella che si ritiene sia la galassia più lontana mai osservata. Chiamata HD1, dista 13,5 miliardi di anni luce, 100 milioni di anni luce più lontano dalla Terra, rispetto all'ultima detentrice del record, la GN-z11, una galassia distante 13,4 miliardi di anni luce scoperta dal telescopio spaziale Hubble nel 2016 e considerata il punto di rilevamento più lontano per il telescopio spaziale fino ad oggi.


HD1 è la galassia più antica e più lontana, ed è stata scoperta dopo oltre 1.200 ore di osservazione sui dati che sono stati catturati da una combinazione tra il telescopio Subaru, il telescopio VISTA e il telescopio spaziale Spitzer.

Dopo la sua scoperta iniziale, il team ha eseguito osservazioni di "follow-up" con l' Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), un telescopio modernissimo per studiare la luce proveniente da alcuni dei più freddi oggetti dell'Universo, per confermare i risultati.

I ricercatori hanno trovato conferme della correttezza del segnale nell'ordine del 99,99%, il che conferma che sia quasi del tutto certa l'esistenza di questa "nuova" galassia ma, Akio Inoue, professore alla Waseda University, che ha guidato le osservazioni di ALMA, afferma che con gli strumenti utilizzati fino ad oggi non si può ancora dare la certezza assoluta della sua esistenza senza margine d'errore.


Per questo la galassia HD1 è stata selezionata per il primo ciclo di osservazioni del James Webb Space Telescope telescopio spaziale per l'astronomia a raggi infrarossi, lanciato il 25 dicembre 2021.






0 commenti

Post recenti

Mostra tutti