Una nuova rivoluzione sta per arrivare? Forse si



Usando a sproposito il concetto di "Handling", credo che ci sarà una nuova ondata di novità nel prossimo futuro che sicuramente aiuterà il mercato delle macchine fotografiche, per chi saprà adeguarsi ovviamente.


Come per i telefoni cellulari, rivoluzionati 15 anni fa dagli schermi LCD touch - si perché Apple non è stata la prima ad innovare nel 2007, ma solo la più brava a cavalcare il momento - ora anche le fotocamere sembra si apprestino a subire lo stesso tipo di rivoluzione, il passaggio da un "handling" analogico dei tasti fisici per la gestione delle impostazioni ad uno quasi totalmente digitale come sugli smartphone.


Sicuramente i grandi schermi LCD di oggi sugli smartphone hanno portato molti vantaggi, ma anche un grande svantaggio per il design. L'omologazione della forma dovuta alle dimensione degli schermi ha, secondo me, appiattito quello che era un segno distintivo nei telefoni cellulari fino al 2007, cioè l'aspetto estetico e la forma, celebri quelli a banana della Nokia o a conchiglia della Motorola, per citare i due esempi più particolari. Ma sicuramente ha spinto tutti i produttori a dover migliorare costantemente la componente tecnologica, con continue innovazioni sia software che hardware. 


Canon ha depositato un brevetto che sicuramente, se portato avanti fino in fondo, rivoluzionerà tutto.

Uno schermo LCD su tutto il retro del corpo macchina per la gestione dei comandi che prima erano fisici.





Sarà interessante capire come gestiranno il problema della presa e dei tocchi accidentali visto che disattivare il touch dallo schermo risulterebbe un problema.


Sicuramente, se portata fino in fondo cambierebbe tutto, e questo a mio avviso è sempre una cosa positiva perché obbliga ad innovare.


Staremo a vedere!


questa il link al brevetto depositato


  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.