• Rodolfo Felici

Scoperta la Vivian Maier russa. 30mila negativi ritrovati in un attico.

Aggiornato il: 29 ott 2019


Il noto sito Petapixel ha pubblicato un interessante articolo su Masha Ivashintsova (1942-2000), una "Vivian Maier russa" di cui sono state ritrovati più di 30mila negativi conservati in un attico.

Cercare i punti in comune fra le vite delle due donne o nelle foto è un gioco triviale ed inutile. Ovviamente ogni persona è un universo a sé, e le immagini prodotte raccontano quell'universo.

Certamente sono simili le modalità di ritrovamento delle immagini e la loro presentazione al mondo, entrambe postume. A detta della figlia, Ivashintsova avrebbe scattato foto ogni giorno della sua vita per quaranta anni senza mostrarle neppure a parenti e amici perché molto riservata. Il grande amore della sua vita fu il fotografo Boris Smelov, con cui aveva una relazione sentimentale, e nei suoi diari scrisse che il suo lavoro impallidiva in confronto a quello dell'amato.

Ora la figlia della Ivashintsova si sta occupando di digitalizzare e catalogare i negativi, ed ha creato un sito per presentarne al mondo una selezione, con modalità analoghe a quanto accadde per la Maier qualche anno fa, decretandone il successo planetario postumo.

Si tratta però in questo caso del sincero atto di amore di una figlia, volto a riscoprire e rendere pubblico il lavoro della madre, e non del ritrovamento casuale ad opera di un lungimirante rigattiere come nel caso della Maier. Le auguriamo buona fortuna con tutto il cuore in questo progetto e speriamo di poter pubblicare presto una sua intervista.

Fonti:

https://petapixel.com/2018/03/12/russian-vivian-maier-discovered-30000-photos-found-attic/

http://mashaivashintsova.com/

#vivianmaier #fotografa #archivio #negativi #russia #russa #mashaivashintsova

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.