G-CNG5V1EEK1
 

Apple aggiorna macOS e presenta Mojave, cosa cambia per la Fotografia.

macOS Mojave


Siamo arrivati alla versione 10.14 del sistema operativo della Apple, una versione che ha portato con sé molte novità per chi gestisce immagini, o fotografie.


La novità più intrigante è sicuramente quella di poter impostare tutta l'interfaccia del sistema nella "Modalità Scura" con colori più tenui e dettagli messi in risalto, mentre i menù e barre degli strumenti liberano lo spazio.


La funzione "Pile" permette di creare velocemente ordine sul desktop, raggruppando i file dello stesso genere, per poi poterli riaprire in modo ordinato e veloce sempre nel desktop. Se usi i tag per etichettare i file ed aggiungere metadati specifici dei progetti (per esempio i nomi dei clienti), la suddivisione in pile ti permette di gestire in modo efficiente i vari lavori.


Probabilmente un'altra novità che spicca sulle altre è quella dello strumento Finder, con la gestione della Galleria che permette la visualizzazione rapida anche di file di grandi dimensioni e con la possibilità di gestire le immagini e prendere appunti, su una fotografia ad esempio, senza dover aprire nessuna app. Forse l'aspetto più rilevante è la possibilità di visualizzare i Metadati in modo completo "Così, se cerchi un’immagine specifica, puoi controllare all’istante il modello di fotocamera, l’apertura di diaframma, l’esposizione e molto altro" come descrivono proprio sul sito della Apple.


https://www.apple.com/it/macos/mojave/

0 commenti