No three o more cameras? No Party! I produttori di smartphone hanno sfornato i nuovi Device con tre,


Al Mobile World Congress di Barcellona i produttori di smartphone si sono scatenati e stanno presentando nuovi modelli di Device con moduli da 3 a 6 fotocamere!

L' attesissimo smartphone Nokia 9 PureView

La fotocamera principale sul retro presenta un totale di cinque obiettivi con marchio Zeiss, tutti dotati di una lunghezza focale equivalente di 28 mm, un'apertura F1.8 e un sensore di immagine da 12 MP. Tre di questi ultimi sono monocromatici, due sono sensori RGB. Un sesto modulo acquisisce ulteriori informazioni sulla profondità della scena. Quindi, nonostante il numero di obiettivi, non offre capacità ultragrandangolari o tele. Invece il chipset Snapdragon 845 e un chip di elaborazione delle immagini dedicato combinano i dati di immagine acquisiti simultaneamente da tutte e cinque le telecamere 12MP per elaborare immagini con dettagli migliori e gamma dinamica migliori di quanto sarebbe possibile con i metodi convenzionali. In determinate situazioni, la fotocamera mescola i fotogrammi per registrare ancora più informazioni sull'immagine di una scena. Nokia dichiara che il 9 PureView può registrare un intervallo dinamico fino a 12,4 stop che lo metterebbe alla pari con alcune DSLR.

Grazie al numero di obiettivi e alla fotocamera con profondità del tempo di volo aggiuntiva, Nokia è anche in grado di creare mappe di profondità molto più dettagliate rispetto alla maggior parte degli attuali telefoni di fascia alta (1200 livelli di dati di profondità rispetto a 10). Ciò dovrebbe consentire risultati molto migliori e più realistici quando si utilizza il ritratto con sfocatura dello sfondo e altre modalità bokeh simulate. Le informazioni sulla profondità sono memorizzate all'interno del file immagine, consentendo la modifica del bokeh post acquisizione in Google Foto.

Altre interessanti caratteristiche dell'immagine includono il rilevamento del treppiedi. Il dispositivo può rilevare quando è montato su un treppiede o supportato in altro modo e utilizza tempi di posa lunghi fino a dieci secondi in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre i file Raw includono dati di immagine acquisiti da tutte e cinque le fotocamere e Nokia ha lavorato con Adobe per includere il supporto Raw per 9 PureView nella versione mobile di Adobe Lightroom.

In modalità video, il telefono può registrare filmati 4K a 30 fotogrammi al secondo e la fotocamera frontale è dotata di un obiettivo F1.8 e di un sensore Tetracell da 20 MP che utilizza pixel-binning in condizioni di scarsa illuminazione per produrre immagini da 5 MP a basso rumore. È presente anche un flash LED a doppio tono.

Il Nokia 9 PureView avrà 6 GB di RAM e 128 GB di spazio espandibile. La cattiva notizia è che Nokia dichiara che il dispositivo avrà una produzione limitata e non sarà più disponibile una volta esaurito lo stock.

LG V50 ThinQ 5G

Il V50 ThinQ 5G presenta una configurazione a tre telecamere sul retro, che combina una fotocamera primaria da 12 megapixel con apertura F1.5 con tele da 12 MP / F2,4 e super-grandangolo 16 MP / F1,9. In modalità video, l'LG può registrare a una risoluzione 4K e fino a 60 fotogrammi al secondo. Dispone inoltre di tutti i controlli video manuali del modello precedente.

Il nuovo modello è inoltre dotato dello stesso display OLED FullVision da 6,3 pollici 3120 x 1440 pixel della precedente generazione e di una fotocamera fronte-retro con risoluzione super grandangolare e 8 / 5MP.

4.000 mAh per la batteria, più grande del 20%, e gli audiofoli apprezzeranno gli altoparlanti stereo e il DAC Hi-Fi Quad a 32 bit, tutti integrati in un corpo conforme allo standard MIL-STD 810G.

Sony Xperia 1

Sony ha svelato l'Xperia 1 il primo dispositivo del produttore giapponese ad offrire una configurazione a tre telecamere. La fotocamera posteriore è dotata di tre moduli 12MP. La fotocamera principale utilizza un sensore di immagine da 1/2.6" e un obiettivo F1.6 veloce con OIS e autofocus Dual-Pixel. Ci sono anche un tele-modulo con sensore da 1/3.4", apertura F2.4 e lunghezza focale equivalente a 52 mm, e un ultra-wide da 16 mm con sensore da 1/3.4" e apertura F2.4.

L'autofocus Eye, che traccia gli occhi di un soggetto umano nell'inquadratura, è stato trasferito dalle fotocamere autonome di Sony e l'1 è anche in grado di registrare file di immagini Raw.

In modalità video, la fotocamera registra filmati HDR 4K in formato 21: 9 cinema. La nuova app Cinema Pro, basata sulle tecnologie della divisione video professionale di Sony, consente il controllo manuale su alcuni parametri video, come la profondità del colore, l'apertura e la messa a fuoco.

Di Xiaomi e Samsung abbiamo già parlato in due post precedenti, con la prima a presentare un modulo a tre fotocamere e la seconda con ben 5 Device che spaziano dalle 3 alle 6 fotocamere e addirittura con uno schermo pieghevole, vi rimetto qui il link

Xiaomi qui

Samsung qui

e anche qui

#Smartphone

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.