G-CNG5V1EEK1
 

Creative Commons lancia il proprio motore di ricerca, catalogo di oltre 300 milioni di immagini libe


Dopo oltre due anni di beta test, l'organizzazione non profit Creative Commons ha appena lanciato il proprio motore di ricerca. E con oltre 300 milioni di immagini disponibili, speriamo ne sia valsa la pena di aspettare tutto questo tempo.

Il motore di ricerca è concepito per essere utilizzato durante la ricerca nell'archivio dei contenuti gratuiti disponibili nel pubblico dominio, raccogliendo essenzialmente tutti i risultati in un unico luogo.


La ricerca, presenta tutti i risultati pertinenti delle immagini che sono disponibili per l'utilizzo sotto licenze Creative Commons, grazie al catalogo con l'enorme cifra di 300 milioni di immagini, al momento del lancio del servizio.


Le ricerche attingono a siti come Flickr e 500px, ma anche al New York Public Library e al Metropolitan Museum of Art.


I piani futuri includono l'espansione per includere l'indicizzazione di altri lavori con licenza CC, come libri di testo aperti e audio.


Puoi provare a fare una ricerca qui!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti