Prego, favorisca passaporto e account Instagram!


Se state pianificando di andare in America e sta per richiedere un visto vi potrebbero chiedere di dare accesso ai vostri account sui social, e tutto in nome della sicurezza nazionale invocata da Trump!

Il nuovo requisito si applica ai visti per turismo e immigrazione, secondo l' Associated Press , che riporta che oltre agli account di social media degli ultimi cinque anni, i candidati devono anche presentare precedenti indirizzi e-mail e numeri di telefono.

Il Dipartimento di Stato Americano include una serie di servizi di social media popolari sul suo modulo di domanda, tra cui Instagram, Facebook, Twitter, Reddit, YouTube, Flickr e anche i più o meno defunti Google Plus e MySpace. Sono inclusi anche alcuni social network popolari al di fuori degli Stati Uniti, come il cinese Sina Weibo e il russo Vkontakte.

Personalmente reputo assurda la pretesa da parte dell'amministrazione Trump di accedere a qualcosa che in teoria dovrebbe rimanere nella cerchia della privacy del solo proprietario dell'account. Solo io decido chi vede il mio account! Ma si sa, in nome della sicurezza si violano cose ben più private di un account, e gli Americani ci hanno abituato ad atteggiamenti molto più aggressivi, come l'esportazione della democrazia con la contraddizione di usare la forza.

State attenti a quello che avete postato sui social negli ultimo 5 anni, potrebbero rifiutarvi il visto! ;)

#socialnetwork

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.