G-CNG5V1EEK1
 

Canon annuncia la EOS R3

Il 14 aprile Canon ha svelato alcuni dettagli della sua nuova mirrorless full frame. Il suo nome è EOS R3 e sarà caratterizzata da prestazioni pensate per un utilizzo professionale. La R3 è infatti una fotocamera mirrorless progettata per avere prestazioni e livello qualitativo pari o superiore a quello delle reflex Canon, pensata per l'utilizzo da parte di reporter e fotografi sportivi.


EOS R3 disporrà di un sensore stacked CMOS BSI, un processore d’immagine DIGIC X, scatto continuo a 30fps con tracking AF/AE, rilevamento occhi, testa e corpo e una "innovativa" funzione di controllo Eye AF.

In realtà questa tecnologia, che consente di mettere a fuoco letteralmente con lo sguardo dato che la macchina tiene conto di dove è rivolta la pupilla del fotografo, tanto innovativa non è: era presente già sulla EOS 50e del 1995. Personalmente ricordo quando all'epoca vidi la campagna promozionale. Quella tecnologia mi sembrava qualcosa venuta dallo spazio, e in effetti era quasi così. All'epoca ricordo che si faceva esplicito riferimento ad alcune tecnologie utilizzate nei visori a testa alta (head up display) utilizzati negli aerei da caccia, ma non so se fosse effettivamente derivata da queste o fosse più una strategia di marketing. Fatto sta che per venticinque anni non ne ho più sentito parlare e mi chiedevo che fine avesse fatto, e ora eccola qui.


La R3 è dotata dell'innesto RF. Insieme alla nuova fotocamera, Canon ha ampliato il parco ottiche della serie RF presentando due nuovi teleobiettivi, dalle elevate prestazioni ma dal prezzo piuttosto impegnativo: il 400mm F2.8L IS USM ed il 600mm F4L IS USM, che costeranno poco meno di 14mila euro.


Queste sono le principali caratteristiche finora rese note della EOS R3:


· Nuovo sensore stacked CMOS BSI progettato e realizzato da Canon

· Scatto continuo a 30fps con tracking AF/AE

· Funzione di controllo Eye AF

· Rilevamento occhi e testa del soggetto

· Dual Pixel CMOS AF II

· Resistenza agli agenti atmosferici pari alla serie 1D



Cinque aspetti che caratterizzano la nuova EOS R3


- Qualità e velocità elevate

EOS R3 sarà la prima fotocamera della serie EOS a disporre del nuovo sensore stacked CMOS retroilluminato da 35 mm, sviluppato da Canon. Grazie alla potenza del suo processore DIGIC X questa nuova mirrorless garantisce ai professionisti fotografie e riprese a molto elevate.



- Tracking incredibile delle azioni in rapido movimento

I professionisti possono spingersi ai limiti della loro creatività grazie al tracking ad alta precisione e alla messa a fuoco di azioni ad alta velocità. L'autofocus Dual Pixel CMOS AF II di nuova generazione di EOS R3 riesce a rilevare il rapido movimento di occhi, testa e corpo ed è ideale per immortalare anche i minimi dettagli in una frazione di secondo. Inoltre, Canon ha annunciato che aggiungerà un ulteriore elemento (ancora da svelare) al tracking AF di questa fotocamera.


- Controllo AF, con gli occhi

EOS R3 disporrà di una nuova e migliorata tecnologia, implementata per la prima volta sul modello EOS 5. Si tratta della prima fotocamera digitale EOS a offrire la funzione di controllo Eye AF che consente di selezionare e spostare il punto AF semplicemente con il movimento degli occhi del fotografo attraverso il mirino. Questa funzionalità istintiva consente di controllare l'AF in modo naturale e veloce riducendo il tempo di messa a fuoco.


- Design professionale

Ispirandosi alla serie EOS-1D, il corpo macchina di EOS R3 consente un controllo estremamente intuitivo anche nelle situazioni professionali più impegnative. È possibile contare sulla stessa durata e resistenza alla polvere e all'acqua dei corpi della serie EOS-1. La fotocamera dispone anche dell'impugnatura integrata già apprezzata dagli utenti della serie EOS-1D. Con EOS R3, i professionisti avranno la garanzia di poter continuare a riprendere indipendentemente dalle condizioni climatiche e ambientali, a bordo campo o piscina, così come in esterni o interni, con la neve o sotto il sole.


- Connessione veloce: il nuovo trasferimento veloce di file di Canon

EOS R3 sarà compatibile con l'app per smartphone Mobile File Transfer di Canon. Un nuovo modo di trasferire le immagini e velocizzare il flusso di lavoro in mobilità, utilizzando servizi di rete mobili e in assenza di dispositivi LAN cablati.

Canon lancerà la versione 1.2 di Mobile File Transfer per iOS, compatibile con EOS-1DX Mark III, EOS R5 e EOS R6, sull'App Store di Apple a giugno. La compatibilità con Android sarà disponibile successivamente.

Oggi Canon presenta anche RF 100mm F2.8L MACRO IS USM, un eccezionale obiettivo per macro e ritratti, il primo obiettivo AF macro al mondo con funzionalità di ingrandimento 1.4x[ii]. Canon svela anche i dettagli dei nuovi RF 400mm F2.8L IS USM e RF 600mm F4L IS USM, due teleobiettivi a focale fissa studiati per rispondere alle esigenze dei fotografi sportivi e naturalisti, con incredibili funzionalità e lunghezze focali, soprattutto se abbinati a EOS R3.


Per maggiori informazioni:

https://www.canon.it/cameras/eos-r3/ Segui Canon sui canali social: Facebook - TwitterInstagramLinkedin Professional Imaging #liveforthestory

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti