Henri Cartier-Bresson in mostra ad Ancona

Aggiornato il: 29 ott 2019


Del fotografo francese Henri Cartier-Bresson ormai abbiamo visto tutto, ma una mostra è sempre un'occasione per prendersi un attimo e concentrarsi veramente su un autore ed il suo mondo. Questo vale ancor di più se pensiamo che Cartier-Bresson è stato definito "l'occhio del secolo".

La mostra "Henri Cartier-Bresson Fotografo" è iniziata l'8 marzo e terminerà il 17 giugno 2018 ed è ospitata presso lo spazio "La Mole" di Ancona; pensiamo sia un bel modo per rendere omaggio ad un autore ancora vivo nel cuore degli appassionati di fotografia.

Si tratta di una selezione di 140 fotografie scelte inizialmente dall'amico ed editore Robert Delpir e realizzata in collaborazione con la Fondazione Henri Cartier-Bresson.

Sul sito ufficiale abbiamo trovato le seguenti informazioni:

Luogo: Sala Vanvitelli

Prezzi:

Intero € 9 Ridotto € 8 per gruppi (min. 12 persone), titolari di apposite convenzioni, giornalisti non accreditati, possessori del biglietto della mostra Robert Doisneau: le Temps Retrouvé Senigallia Palazzo del Duca (29 marzo – 2 settembre 2018) Ridotto speciale € 3 per scuole e minori di 18 anni Gratuito per minori di 6 anni, docenti accompagnatori, disabili+accompagnatore, giornalisti accreditati, guide turistiche con patentino

Prevendita: € 1 a persona

Date: 8 Marzo – 17 Giugno 2018

Orari: Dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19. Lunedì chiuso. La mostra sarà straordinariamente aperta lunedì 2 Aprile 2018 La biglietteria chiude alle ore 18

Per ulteriori informazioni il link è il seguente: http://www.lamoleancona.it/henri-cartier-bresson-fotografo/

#HenriCartierBresson #Ancona #Mostre #LaMole #RobertDelpir

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.