• Rodolfo Felici

Il 1° Febbraio scade il termine per l'invio delle immagini al concorso fotografico “La finestra

Ricordiamo, a chi si è iscritto al concorso di cui vi abbiamo parlato in un precedente post (che ripubblichiamo a seguire) che il prossimo 1° Febbraio sarà l'ultimo giorno per inviare le foto per partecipare.

Potete trovare il bando completo al seguente link:

[http://www.architettura.uniroma1.it/sites/sf01/files/allegati_notizie/locandina_concorso_fotografico_Almagi%C3%A0_2018.pdf]

Può partecipare solamente chi ha già inviato una e-mail di iscrizione con i dati richiesti nel bando entro la data del 7 Dicembre 2018.


La Fondazione Almagià ha indetto il 4° concorso fotografico “La finestra sul cortile. Roma nascosta” con il contributo dell’ACER, di Sorgente Group, della Cassa Edile di Roma e Provincia, del CEFMECTP e dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia.


Si chiede ai partecipanti di indagare, con sguardo attento e curioso, la Roma di tutti i giorni, la Roma dei cortili, gli anonimi gesti quotidiani nel rapporto tra vita e ambiente architettonico: "I grandi cortili dei fabbricati sono il luogo dell’incontro tra le persone, la piazza privata dove ci si sente sicuri e integrati, la scintilla primigenia dei rapporti sociali. L’architettura che li contraddistingue ci avvolge e ci protegge, ci insegna la convivenza e il rispetto, così come gli sguardi, sui gesti della vita comune si trasforma- no nel tempo e ci restano dentro come memoria collettiva e condivisa".

Iscrizione gratuita all’indirizzo e-mail concorsofotografico2018@acerweb.it entro il 7 dicembre 2018. Montepremi 3.750 euro.

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.