Dal Bianco e nero al Colore: una applicazione web gratuita converte le immagini in bianco e nero usa


©Henri Cartier-Bresson / Magnum Photos - Brie, France, 1968

Mi sono sempre chiesto quali colori potessero nascondere le immagini in bianco e nero del passato, e come avrebbero potuto cambiare le emozioni trasmesse da quelle foto. Adesso è possibile scoprirlo, perché gli ingegneri del GovTech Singapore's Data Science and Artificial Intelligence Division hanno realizzato un sito web chiamato Colourise.sg che utilizza l'intelligenza artificiale per colorare le immagini in bianco e nero.

Il sito Web non richiede competenze tecniche da parte dell'utente ed è gratuito. I risultati sono pronti in pochi secondi e, il più delle volte, sono molto realistici.

Esistono però delle limitazioni, in primo luogo che agli utenti non è consentito specificare il colore originale degli elementi dell'immagine, di conseguenza l'immagine finale colorata sembrerà molto realistica, ma non riflettererà i veri colori della scena. Infatti secondo il team di Colourise.sg, il software funziona meglio con immagini ad alta risoluzione che raffigurano esseri umani e paesaggi naturali. Il sistema è in grado di colorare le immagini che contengono oggetti che può identificare in base al set di dati utilizzato per addestrarlo, mentre nelle foto che contengono oggetti che l'intelligenza artificiale non è in grado di riconoscere i risultati potrebbero includere colori non realistici, dato che il sistema dovrà inevitabilmente basarsi su supposizioni.

#Biancoenero

  • Facebook - Black Circle

Facebook

  • Twitter - Black Circle

Twitter

  • Instagram - Black Circle

Instagram

Invia un suggerimento

RSS Feed
logo fotografiamo.png

il blog per chi ama la fotografia b

© 2019 by FotografiAmo.net. Proudly created by studioevidence www.fotografiamo.net

Fotografiamo.net non assume alcuna responsabilità per l'uso che potrebbe essere fatto di qualsiasi informazione o argomento contenuta nel sito, ne può garantirne l'esattezza in ogni minima parte anche se cura e pubblica il materiale con il massimo impegno e buona fede.